Capitolo 1: Che cos’è Google My Business?

Google My Business è una scheda di attività commerciale gratuita e multifunzionale che le attività locali possono utilizzare per gestire la propria presenza su Ricerca Google e Google Maps. Google My Business non è diverso dagli elenchi delle directory aziendali online come Yelp, ma si trova direttamente nei risultati di ricerca di Google e Google Maps e quindi non richiede la visita a un sito di terze parti.

Come discuteremo in seguito, Google My Business è andato ben oltre un semplice elenco di attività commerciali e, grazie a una vasta gamma di caratteristiche e funzioni, è ora considerato una parte fondamentale della SEO locale.

Ecco come Google descrive Google My Business (GMB):

“Google My Business è uno strumento gratuito e di facile utilizzo che consente ad aziende e organizzazioni di gestire la propria presenza online su Google, inclusi Ricerca e Maps. Per aiutare i clienti a trovare la tua attività e per raccontare loro la tua storia, puoi verificare la tua attività e modificare le informazioni sulla tua attività”.

https://support.google.com/business/answer/3038063?co=GENIE.Platform%3DAndroid&hl=en

Gli elenchi di Google My Business possono essere visualizzati in vari luoghi quando viene eseguita una ricerca locale. Nella prossima sezione della guida, vedremo come appaiono gli elenchi GMB e dove appaiono.

Dove vengono visualizzate le schede di Google My Business online?

Pannello di conoscenza di Google

Le informazioni della tua scheda Google My Business verranno visualizzate nel Knowledge Panel di Google quando viene eseguita una ricerca del marchio.

Google presenta le tue informazioni in una forma concisa e snippet nelle SERP per fornire agli utenti un mezzo rapido e semplice per ottenere le informazioni di cui hanno bisogno. Fornisce inoltre alla tua attività maggiore visibilità.

Che cos’è il Knowledge Panel di Google?

Il knowledge panel di Google è la casella che appare nell’angolo in alto a destra dei risultati di ricerca di Google sul desktop (e in alto sui dispositivi mobili) quando qualcuno esegue una ricerca con marchio per la tua attività (cioè quando cerca il nome della tua attività).

Il Knowledge Panel è il contenitore che contiene informazioni importanti sulla tua attività.

Le informazioni visualizzate potrebbero includere il nome, l’indirizzo e il numero di telefono della tua attività (NAP).Se l’attività in questione è locale e ha una scheda Google My Business, queste informazioni (oltre ad elementi come gli orari di apertura) verranno estratte da Google My Business.

Il Knowledge Panel di Google può emergere per query che non sono solo locali. Ad esempio, se cerchi un marchio globale come TIM (senza “vicino a me” o una posizione specificata), verrà visualizzato un Knowledge Panel con informazioni estratte da siti come Wikipiedia.

I Knowledge Panel possono essere visualizzati anche per ricerche generiche come “cipresso”:

Ecco dove puoi trovare il profilo Google My Business nel Knowledge Panel per una ricerca branded:

In questo esempio, ho cercato “Pizzeria bella Napoli” (nome comune a tante pizzerie). Una ricerca per il nome del ristorante, piuttosto che una ricerca generica “pizza vicino a me”, genera il Knowledge Panel dell’attività, con tutte le informazioni visibili estratte dalla sua scheda Google My Business. 

Google Local Pack/Local Finder

Google My Business può essere visualizzato anche in Google Local Pack o Google Local Finder.

Il Local Pack è il blocco di schede di attività commerciali che appaiono sotto la mappa nei risultati di ricerca. Questo viene mostrato dopo che un utente esegue una ricerca su Google con intento locale. Inizialmente, vengono mostrati tre profili, ma puoi espanderli per vederne altri.

Ad esempio, se cerco “pizza, Siena”, verrà visualizzato qualcosa del genere:

Ogni attività commerciale elencata qui viene visualizzata solo perché ha una scheda Google My Business e, come il Knowledge Graph, tutte le informazioni che puoi vedere qui sono estratte dalla scheda GMB dell’attività.

Google Maps

Google Maps è un servizio basato su app e browser su desktop o dispositivi mobili utilizzato per ottenere indicazioni stradali e scoprire attività e luoghi. 

La maggior parte dei consumatori avrà familiarità con Google Maps, probabilmente avendolo utilizzato per individuare una residenza o un punto di riferimento locale almeno una volta. Tuttavia, è anche un luogo chiave per le imprese locali per ottenere visibilità.

Ecco come appaiono le schede di Google My Business durante la ricerca su Google Maps sul desktop (noto anche come Map Pack):

Ed ecco come appare la scheda di Google My Business una volta selezionata (cioè se faccio clic sul risultato in alto nello screenshot qui sopra):

In che modo i consumatori utilizzano Google My Business

I consumatori utilizzano Google My Business per tutta una serie di motivi, ad esempio:

  • Per conoscere gli orari di apertura di un’attività
  • Per ottenere indicazioni stradali per un’attività commerciale locale o trovarne l’indirizzo
  • Per chiamare un’azienda locale senza dover visitare il loro sito web
  • Per scrivere e leggere recensioni su un’attività locale
  • Per vedere le foto di un’attività locale e dei suoi prodotti/servizi
  • Per visitare il sito web aziendale
  • Per effettuare prenotazioni online
  • Per visualizzare i prodotti e i servizi disponibili
  • Per porre e rispondere a domande su un’attività locale

Noterai che abbiamo menzionato un paio di funzionalità, come recensioni e foto, che dobbiamo ancora toccare. Non preoccuparti, abbiamo un’analisi completa di tutte le funzionalità di Google My Business più avanti nella guida.

Chi si qualifica per una scheda Google My Business?

Per qualificarsi per una scheda di attività commerciale di Google, un membro del personale deve essere disponibile a interagire con i tuoi clienti durante l’orario lavorativo che includi nella tua scheda.

Le linee guida di Google My Business per rappresentare la tua attività su Google affermano che:

Le schede su Google My Business possono essere create solo per le attività che hanno una sede fisica che i clienti possono visitare o che viaggiano per visitare i clienti dove si trovano.

C’è un caso in cui non è richiesta una posizione fisica. Questo è il caso delle aziende di aree di servizio (SAB) come idraulici, società di controllo dei parassiti, addetti alle pulizie o qualsiasi altro fornitore di servizi che visita e lavora presso le sedi dei propri clienti. Le aziende dell’area di servizio sono in grado di specificare l’area in cui servono i clienti. Ad esempio, un idraulico potrebbe offrire i suoi servizi entro un raggio di 10 km.

Le attività solo online e le iniziative di e-commerce senza una sede fisica che accolga i clienti non sono idonee per le schede di Google My Business in quanto non soddisfano le linee guida di Google. 

Come impostare una scheda Google My Business

La creazione di una scheda Google My Business è gratuita e, in teoria, semplice. Consiste in pochi passaggi, che possono essere completati rapidamente visitando www.google.com/business/ . 

Cerchi una guida completa su come configurare la tua scheda Google My Business ? Ti abbiamo aiutato

Quando imposti il ​​tuo annuncio, ricorda che alcuni passaggi possono variare in base al tuo settore. Ad esempio, ai ristoranti verrà chiesto di includere foto del loro menu, mentre agli hotel verrà chiesto di condividere le foto delle loro camere e/o strutture. 

Se sei un’attività in un’area di servizio, dovrai prestare particolare attenzione al passaggio 4 nella guida che ho collegato sopra, dove dovrai specificare la tua area di attività.